Si è chiuso il workshop “Architettura e poesia degli spazi tra reale e virtuale”, organizzato da Officine. Il corso, coordinato da Giovanni Ottonello, ha visto la partecipazione di grandi artisti e professionisti nel settore dell’arte visiva e del cinema. Primo tra tutti, Giancarlo Basili, grande scenografo cinematografico e teatrale (ha lavorato con Salvatores, Moretti, Diritti e molti altri). Il fotografo Gabriele Basilico ha poi raccontato, con il supporto di Aldo Colonnetti, direttore di Ottagono, la visione sulla città, la magia della fotografia come ricerca di un momento. Paola Trisoglio, fondatrice di Visualogie, ha chiuso il ciclo raccontando il mondo degli effetti visivi digitali.

Annunci